WHITE – IL BIANCO OIKOS

A dominare il panorama del design e dell’arredamento d’interni è sempre più il colore  bianco, in ogni sua declinazione materica e di forma. Il motivo per cui viene utilizzato questo colore è legato ad aspetti sentimentali  legati al concetto di purezza e pace dei sensi,  visivi per la luminosità che regala ma anche per l’aspettativa che crea. Cos’è il bianco? Tutto o niente. Un panta rei, un continuo divenire di possibilità. Un foglio bianco su cui scrivere.

white_c2p.003

Quale miglior colore potremo mai scegliere come sfondo per la nostra creatività, se non il bianco? Considerato come un colore acromatico o come una totalità di colori, ha da sempre avuto una corsia preferenziale nella storia dell’architettura, dell’arte e del design. Il bianco è considerato fin dall’antichità il simbolo di purezza, fino a diventare il simbolo della modernità, basta pensare a grandi maestri dell’architettura come Le Corbusier, Meier, Mies Van Der Rohe, Wright e molti altri.

white_c2p.005

«Innanzitutto, l’architettura è creazione di uno spazio definito attraverso superfici opache e trasparenti, elementi lineari e piani, aperture e chiusure. Tutti questi elementi sono essenziali per l’architettura, e il bianco rende più evidenti le differenze tra aperture e chiusure, tra solidità e trasparenza, tra elementi lineari ed elementi piani, tra involucro e struttura. Credo che il bianco renda vivi gli elementi architettonici. Il secondo aspetto riguarda il fatto che l’architettura è fatta dagli uomini, è statica, non cambia, non cresce nel tempo. È la natura che cambia durante il giorno, nel corso delle stagioni, e il candore degli edifici aiuta a riflettere la differenza tra ciò che è stato fatto dall’uomo è ciò che è naturale. Ci aiuta a percepire la natura che ci circonda e il modo in cui l’architettura la riflette» Richard Meier

Proprio per questo il palco dell’Ariston quest’anno è stato allestito con una scenografia dedicata al bianco. Bianco come i tasti di un pianoforte in cui ogni artista può comporre la propria musica, come la tela in cui ogni pittore può dipingere la sua opera.

Bianco come quello declinato nelle 187 sfumature presenti nella gamma di pitture per interni di Oikos. Il White di Oikos è una pittura ecologica che arreda le superfici della casa donando effetti decorativi  diversi tra loro e per ogni tipo di esigenza. Dal bianco caldo per un effetto più classico, oppure un bianco freddo per un effetto minimal e moderno, ma anche un bianco materico per effetti particolari. La scelta è davvero vasta e ogni pittura, oltre agli effetti materici e cromatici diversi presenta anche caratteristiche specifiche legate all’uso: dall’antimuffa, a pitture adatte alle stanze da bagno capaci di resistere all’usura causata dal vapore, altre più adatte alla cucina perché ecologiche e lavabili.

oikos 1

Molti di noi oggi hanno il sogno di vivere in mezzo alla natura, in campagna o in montagna, aprire la finestra e respirare a pieni polmoni l’aria fresca e incontaminata. Invece la realtà è un’altra, in tanti viviamo in città o in periferia, e i media ci ricordano ogni giorno, soprattutto durante l’inverno, i problemi dell’inquinamento, invitando i cittadini a chiudersi in casa per non entrare in contatto con lo smog. Certo, la situazione non è delle più semplici da risolvere, ma tutti noi possiamo fare la nostra piccola parte per aiutare l’ambiente, a partire dalla casa in cui viviamo. Un primo passo è scegliere con cura materiali e arredi, a cominciare dalla primissima cosa che riveste e decora gli interni degli ambienti: la pittura. Esistono infatti pitture ecologiche ed eco-sostenibili, che fanno bene non solo all’ambiente ma anche a noi stessi che possiamo così respirare aria sana nelle nostre case.

Oikos 2

A questo ci ha pensato Oikos, con pitture ecologiche create anche con materie di recupero. Soprattutto sono atossiche e non contengono formaldeide. Ci teniamo particolarmente  a sottolineare questo aspetto: le pareti e i soffitti sono le superfici più estese in una casa ed hanno un grosso impatto sul microclima che si genera, per questo le pitture ecologiche di Oikos sono certificate  in classe A+, vuol dire che non rilasciano emissioni nocive negli ambienti e mantengono questa caratteristica nel tempo lasciandoci respirare aria sana.

 

 

 

 

 

Annunci

Un pensiero su “WHITE – IL BIANCO OIKOS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...