Events – Viva Arte Viva

La Biennale di Venezia è sempre un appuntamento imperdibile. Questo è l’anno dell’Arte, con l’edizione “Viva Arte Viva” curata da Christine Macel. Noi siamo state a visitare la mostra all’Arsenale, dove le opere si susseguono in sette aree tematiche.

Ecco le installazioni che più ci sono piaciute e che vi consigliamo di non perdere.

(tutte le foto di c2p.project)

mdeNel Padiglione Italia ci ha incantato l’opera Senza Titolo (La Fine del Mondo) di Giorgio Andreotta Calò. Si entra in una selva di tubi da ponteggio immersa nel buio, e salita una scala si scorge uno specchio d’acqua in cui sono riflesse le travi del soffitto, con un gioco di illusioni che inganna l’occhio.

davSempre nel Padiglione Italia, l’installazione (un po’ misteriosa e  inquietante) di Roberto Cuoghi ci ha condotto in un tunnel di plastica gonfiabile alla scoperta di corpi ammuffiti.

Nell’installazione di Michel Blazy vecchie scarpe sono riutilizzate come vasi per piante e fiori a comporre una parete divisoria.

OLYMPUS DIGITAL CAMERANel Padiglione della Terra Charles Atlas nella sua installazione The Tyranny of Consciousness proietta in contemporanea 24 tramonti scanditi da un countdown al termine del quale Lady Bunny canterà una canzone.

OLYMPUS DIGITAL CAMERANel Padiglione delle Tradizioni Teresa Lanceta espone tessiture che reinterpretano le trame dei ricami della tradizione marocchina, come segno della conservazione del sapere degli artigiani.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOgni visitatore può partecipare all’intessitura della grande amaca di David Medalla che proviene dalle Filippine. E a quanto pare anche chi non sa cucire ha trovato il modo di lasciare qualcosa di sé! :)

OLYMPUS DIGITAL CAMERAE sempre a tema tessuti e mantenimento delle culture sono anche le particolari sculture di Francis Upritchard che vestono splendidi abiti etnici.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Atmosfera etnica anche con le tantissime maschere del cileno Bernardo Oyarzùn.

OLYMPUS DIGITAL CAMERASuggestivo anche il Padiglione dei Colori, con Escalade Beyond Chromatic Lands di Sheila Hicks, una vivace montagna di grandi gomitoli di vari colori.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERANel Padiglione del Tempo e dell’Infinito, Liliana Porter rappresenta omini coinvolti in una concatenazione di vari disastri a diverse scale di grandezza.

Prossimamente visiteremo anche i Giardini 😉

Lunga vita all’arte!

Un pensiero su “Events – Viva Arte Viva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...