Design – Il paraspruzzi

Il paraspruzzi è quella fascia di parete che sta a ridosso del ripiano della cucina, specialmente in corrispondenza del lavandino e dei fornelli. Ne esistono di molti tipi, ma gli aspetti fondamentali che devono avere è di poter essere puliti facilmente e di non rovinarsi, quindi resistere bene all’acqua, al calore e non macchiarsi.

Accertate le sue funzionalità pratiche, il paraspruzzi è senza ombra di dubbio un elemento che caratterizza fortemente l’aspetto di una cucina. Vediamo insieme alcuni esempi per capire come abbinarlo al resto dell’arredo nella stanza.

bianco trama

Se avete un ambiente total white e volete optare per una piastrella anch’essa bianca, sceglietela con un disegno/motivo in rilievo. In questo modo si creerà un bel gioco di chiaro scuro che farà esaltare la fascia del paraspruzzi senza renderlo piatto.

ambientazione-batik-deco-cobalto-zoom.jpg

Sempre se la vostra cucina è bianca potete scegliere una piastrella bianca e blu. L’abbinata di questi due colori regala brillantezza e rende luminoso e fresco anche un ambiente un pò buio.

neutri

Se l’ambiente è caratterizzato da toni neutri è meglio applicare delle piastrelle che diano un senso di continuità senza però essere monotone, in ogni senso. Uno sfondo sempre neutro con disegni, magari dai toni più caldi, sono perfette in questa situazione.

nero.jpg

 

Quando i mobili della cucina sono neri, la classica piastrella bianca sta davvero bene perchè illumina uno spazio che altrimenti sarebbe troppo opprimente ed esalta ancora di più il colore scuro.

cemento.jpg

Il cemento lucidato, trattato con finish resistente all’acqua, è un’alternativa alle piastrelle sempre valida. Ma in particolare, in tonalità bianco/neutre, quando l’ambiente è già carico di colore (es. mobili di colori accesi). Ricordatevi che il bianco, accostato a colori vivaci li farà esaltare!

 

 

6 pensieri su “Design – Il paraspruzzi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...