TIPS – COME SCEGLIERE LA LAMPADINA GIUSTA

Cambiare una lampadina è un gioco da ragazzi. Comprarla non altrettanto. Negli scaffali dei negozi troviamo una infinità di lampadine con diverse caratteristiche e orientarsi verso la scelta giusta non è per niente facile.

Vediamo quindi una lista di caratteristiche che ci aiuta nell’acquisto.

TIPOLOGIA :

  •    a incandescenza – sono state messe al bando dall’Unione Europea      dal 2013;
  • LED – sono più costosi ma durano anche molto di più, fino a 50 000/80 000 ore, trasformano il 50 % dell’energia assorbita in luce. Consumano fino all’80% in meno delle lampadine a incandescenza o alogene e durano 30 volte di più.Tendono a scaldarsi molto poco.
  • ALOGENE – hanno una durata di circa 5000 ore e hanno un risparmio del 30 % rispetto alle lampadine ad incandescenza;
  • FLUORESCENTI – hanno una durata di 20 000 ore, trasformano il 25 % ll’energia assorbita in luce e riducono i consumi di energia elettrica dell’80 % rispetto ad una lampadina ad incandescenza.

ATTACCO LAMPADA :

l’attacco della lampada è quel pezzo di metallo che va attaccato al portalampada. Ne esistono di diversi tipi.

a

FORMA E DIMENSIONE : 

esistono lampadine dalle forme più disparate, prima di tutto bisogna sceglierne una che per dimensioni si adatti alla nostra lampada. Le lampadine a candela sono più adatte, per la loro forma estetica, a delle lampade più decorative e regalano una luce più soffusa. Le lampadine globulari (a forma sferica) emanano luce più orizzontale. i riflettori vanno bene per una luce più diretta.

b

Oltre alla forma consideriamo la finitura: opache per una luce più diffusa, trasparenti per una luce più diretta.

 

LUMEN :

misurano l’intensità luminosa, ossia la quantità di luce che produce la lampadina.

COLORE :

La temperatura di colore rappresenta la tonalità della luce prodotta dalla lampadina (calda/gialla o fredda/blu) e viene misurata in gradi Kelvin. Capire il colore emesso è davvero facile perchè sulla confezione viene riportata una fascetta con le gradazioni di colore.

c

La luce neutra (5 500 K) ricorda la luce emessa dal sole e per questo non stressa gli occhi ed è perfetta per abitazioni e luoghi di lavoro.  La luce calda aiuta a creare ambienti rilassanti. La luce fredda è più adatta a sottolineare certi punti della casa e sarebbe quindi meglio non utilizzarla come luce principale.

EFFICIENZA ENERGETICA :

Anche per le lampadine esiste la classificazione energetica che va dall’A ++ alla G, dove lampadine in classe A consumano meno di quelle in classe E.

d.jpg

 

 

Un pensiero su “TIPS – COME SCEGLIERE LA LAMPADINA GIUSTA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...